martedì 23 dicembre 2008

Croquembouche



Ecco qui due cose che ho provato a fare altre volte con risultati poco esaltanti : la pasta bignè ed il caramello. Questa volta invece, armata di tutta la pazienza necessaria sono riuscita a fare questo dolce, un classico delle feste... mooolto scenografico.
La ricetta viene dal numero di Sale e Pepe di Dicembre.

Auguri di Buon Natale a tutti voi che ogni tanto passate da qui a dare una sbirciatina :-)

per 8 persone
250 gr. farina 00
6,2 dl di latte
125 gr. zucchero
100 gr. burro
4 uova
6 tuorli
un baccello di vaniglia
2 d di panna fresca
un pizzico di sale
400 gr. zucchero
un limone

In una casseruola versare 1,2 dl di latte e 1,2 dl d'acqua con il burro a dadini un cucchiaino di zucchero ed il sale. Portare a bollore, togliere dal fuoco ed unire 150 gr. di farina in una volta mescolando con un cucchiaio di legno . Rimettere la pentola sul fuoco e cuocere per 2/3 minuti (il composto deve sfrigolare).
Fare raffreddare questa pasta simile ad una polenta ed aggiungere le 4 uova uno alla volta. Formare con un cucchiaino tanti mucchetti della dimensione di una noce e sistemarli in una teglia foderata da carta forno. Cuocere per 15 minuti 1 200 °.
Montare i tuorli con 120 gr. di zucchero, unire 50 gr. di farina ed i semini del baccello di vaniglia. Unire il 500 gr. di latte caldo e cuocere la crema in una casseruola, mescolando fino a quando sarà densa.
Fare raffreddare bene la crema quindi unire la panna montata.
Preparare il caramello con 400 gr. di zucchero, un dl d'acqua e qualche goccia di succo di limone.
Riempire i bignè con la crema aiutandovi con una tasca da pasticceria, passarli nel caramello (solo una parte naturamente e con estrema attenzione perchè il caramello scotta tantissimo !!!) ed impilarli nel piatto da portata. Immergere due forchette con i rebbi incrociati tra di loro nel caramello e fatelo cadere sulla piramide di bignè facendo dei movimenti circolari veloci in modo da formare dei fili.
Decorare a piacere con frutta candita, palline di zucchero etc.

9 commenti:

bian ha detto...

Belli questi bignè! ho sempre desiderato preparare una montagna di bignè :D

Tanti Auguri Afro!! Buone Feste! :)

Adrenalina ha detto...

Tanti auguri in ritardo per Natale ma giusti giusti per un sfavillante anno nuovo!! Sfavillante come questa magnifica torre di bignè!! ma sei un mitooooooo!!
Bacioni

Bicece ha detto...

Che brava!! io ho provato una volta..ed è venuto un vero disastro!!!

Adrenalina ha detto...

Se ti dovesse interessare dalla trattoria Bibe mi hanno dato il via libera per divulgare la ricetta della famosa torta :P e l'ho postataaaaaa

Tiziana ha detto...

mamma mia che meraviglia....

bellissimo!!!

anna ha detto...

Complimenti! Non è affatto facile fare ne uno ne l'altro. E poi non è per niente facile formare i fili di caramello. Bello davvero questo croquembouche.
Baci

Carmine Volpe ha detto...

e ci sei riuscita benissimo, complimeti

lady ha detto...

Wow, nemmeno la perfetta Bree Van De Kamp è riuscita a farne uno perfetto così, complimenti. Prima o poi mi cimenterò.

Annex ha detto...

magari questo commento fosse davvero un morso!