domenica 6 maggio 2007

Coda di rospo con patate e pomodorini

Ecco qua un piatto semplice, gustoso e di sicuro effetto!

Ingredienti: coda di rospo, patate, cipolla, pomodorini, olio d'oliva, sale e pepe, prezzemolo

Per le dosi regolatevi secondo il vostro gusto.
Tagliare le patate a fettine sottili e adagiatele su una teglia rettangolare che possa contenere la coda di rospo. Pepatele ed irroratele con un filo d'olio. Infornate a 200° per circa 15/20 minuti.
Trascorso questo tempo unite alle patate i pomodorini pachino tagliati a metà ed adagiate il pesce. Salate, pepate ed infornate nuovamente per
circa 20 minuti.
A fine cottura cospargete con prezzemolo tritato.

11 commenti:

Francesca ha detto...

ah un morso ce lo lascio sicuro ;-)

Adrenalina ha detto...

E da parecchio che ti leggo ma poi non commento...chissà perchè?! Boh
Sei molto brava e mi piace il tuo modo semplice ma ricercato allo stesso tempo di cucinare!
Anche il mio convivente fa questo piatto e io lo adoro!!
Peccato che la coda di rospo non sempre si trovi dalle mie parti, quindi noi a volte usiamo anche l'orata!!

afrodita ha detto...

francesca,adrenalina... grazie 1000 siete carinissime!

anna ha detto...

Complimenti per il tuo blog, sono passata per caso, partendo da fiordizucca. Mi piacciono le tue ricette perchè sono scritte in modo chiaro e sintetico: io amo mangiare ma non sono tanto brava a cucinare... Ne ho copiata qualcuna; questa della coda di rospo mi attrae molto e penso di provarla presto. Ciao, tornerò a leggerti.
Anna

afrodita ha detto...

Anna: grazie, alcune ricette e questa in particolare sono davvero semplici... provaci!

Fabien ha detto...

Ah ma abbiamo fatto la spesa nello stesso posto? Ho usato la coda di rospo pure io questo week end... :))

Monica ha detto...

La proverò questa sera!
Complimenti per il blog, ho già provato un paio di ricette che mi sono riuscite benissimo e già che in cucina non sono molto brava.

afrodita ha detto...

Fabien: sono sicura che abbiamo lo stesso fornitore... che poi è il top a firenze!

Monica: grazie mi fa davvero piacere!

adina ha detto...

è ben questa quella che dicevi, eh? proverò. è così buona, senza spine poi, una carne proprio. :-)

loulou ha detto...

fatta ieri con 3 belle oratine, amica e fidanzato in visibilio, grazie di cuore!!! (adoro l'atmosfera barocca che si respira qui, profumi di sole, gelsomini mandorle e zagare...).

Anonimo ha detto...

buonissima, grazie per il consiglio, il marito ringrazia :D
Teresa (roma)