domenica 26 novembre 2006

La bistecca alla fiorentina






Ecco qui il simbolo della gastronomia fiorentina, conosciuta ovunque è soprattutto protagonista di mille ricette di cuochi esperti... qual'è il segreto per cucinare a casa un'ottima bistecca? Come per tutte le cose semplici, il segreto non esiste... solo qualche consiglio.

La carne: vitellone, naturalmente razza chianina, ben frollata. La bistecca viene ricavata dalla lombata e comprende il filetto, il controfiletto ed il famoso osso a "T". Trovare un taglio così fuori Firenze è molto difficile.

Le dimensioni: La bistecca deve pesare almeno 800 gr. e dev'essere alta almeno 3 dita.


Cottura: sulla brace, naturalmente! Deve cuocere circa 6/7 minuti per parte e dev'essere salata e pepata solo alla fine. Niente olio.


La vera bistecca alla fiorentina deve avere una bella crosticina esterna, ma rimanere al sangue all'interno.
Come raccomandano molte trattorie fiorentine sul menù: non chiedete una bistecca ben cotta... piuttosto cambiate piatto!!!

2 commenti:

cuochetta ha detto...

Che goduriaaaaaaaaaaaaa

da vera intenditrice!

quando farò un salto in toscana mi ci fiondo a mangiarla e ti chiederò dove la fanno buona...

^__^
Buona settimana

carne al fuoco ha detto...

Ciao AFRODITA,

Bella la bistecca fiorentina alla brace

a quest'ora mi fa venire una voglia!!