martedì 28 novembre 2006

Antipasto toscano


Solo per buttare uno sguardo su quello che è un tipico antipasto toscano, che in verità può variare molto. La qualità dei salumi è ottima: si disdinguano per qualità il salame ed il prosciutto di cinta senese, la sbriciolona.
Tra i formaggi sicuramente il pecorino di Pienza ha un posto d'onore e qui l'ho servito con una marmellata piccante di fichi che di solito compro dal fornitissimo Perini , poi immancabili i crostini neri.... qui non ci sono i "coccoli"... ma ve ne parlerò presto.

2 commenti:

Francesca ha detto...

uh che mi ricordi, gli antipasti toscani sono un tripudio di sapori indimenticabile

afrodita ha detto...

Francesca: ti dirò... da siciliana mi costa un pò ammetterlo, ma è proprio così!