mercoledì 16 aprile 2008

I maccheroni con il sugo... anzi no con funghi e salsiccia!


Questa non è una ricetta ben precisa,è il piatto della mia infanzia.

Qualche tempo fa è venuta mia madre a Firenze... ed è così che abbiamo trascorso una sabato sera.

Piccola premessa: io e mia madre ci punzecchiamo continuamente, sempre e su qualsiasi argomento, anche sul cibo.
Lei detesta la carne al sangue e non si arrende davanti al fatto che non si può cuocere una fiorentina fino a carbonizzarla, io amo la pasta al dente e lei la cuoce sempre troppo... e così all'infinito.
Nonostante tutto devo ammettere che ricordo mia madre cucinare senza batter ciglio per 25/30 persone, insomma è una brava cuoca, anche se un pò troppo ancorata alla tradizione e poco incline alle novità... al contrario di me che non cucinerei mai le stesse cose.
E così che nelle feste di famiglia arrivavano immancabili i maccheroni, maccheroni al sugo, solo al sugo!

La preparazione del sugo era una liturgia della Domenica mattina, l'odore del caffè si mescolava a quello del soffritto di cipolla, poi si aggiungevano almeno due o tre tipi di carne diversi, il concentrato di pomodoro ed una cottura lenta, lentissima... io già alle 12,00 non resistevo mai ed intingevo i pezzetti di pane provocando l'ira di mia madre.
I maccheroni con il sugo erano un piatto strepitoso, lo digerivi dopo due giorni, ma era davvero strepitoso.



Così una sera qui a Firenze, presa da un attacco di nostalgia, le ho chiesto di fare i maccheroni... ed eccola lì, senza farselo ripetere due volte ha impastato un kilo e mezzo di farina... una quantità enorme di pasta... perchè lei abbonda sempre!



E poi era soddisfatta, terribilmente soddisfatta perchè aveva finalmente preso il controllo della mia cucina... lei era li che preparava i maccheroni io svolgevo nuovamente l'umile compito che mi veniva sempre imposto da piccola: stendere la pasta ad asciugare.
Quello che lei ignorava e che le ho detto solo alla fine di quel sabato sera era che i suoi maccheroni non sarebbero stati conditi con il suo amato sugo.

Eh si perchè mio marito ci ha messo un annetto buono per confessare a mia madre che a lui il sugo proprio non piace e lei che gli ha perdonato tutto, anche il fatto di aver portato sua figlia a vivere a 1000 km da casa, questa verità proprio non riesce ad accettarla... ogni tanto, sebbene ormai siano trascorsi diversi anni , mi guarda guarda un pò perplessa e scuote la testa...



Ecco quindi un nuovo motivo di discussione... maccheroni si ma con sugo di salsicce fiorentine e funghi porcini... evviva le contaminazioni!


7 commenti:

Shakadal ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
marcella candido cianchetti ha detto...

dalla descrizione del sugo di tua madre,e del tuo spostamento al nord debbo dedurre che sei mio sud, ottimo il sugo che piace a tuo marito,io da figlia del sud preferisco odori,intingere il pane come resistere anon provare ecc.... buona giornata

JAJO ha detto...

Hehehehe, anche io ho una suocera che invece di cuocere la pasta fa la colla e la carne la sommerge di infinitesimi pezzettini di aglio (hai visto mai... qualche vampiro... hehehehe). Mia madre, invece, come unico difetto in cucina ha che cucina a volte un po' troppo "saporito" (ma ci sono abituato da sempre e non è che poi sia un difetto...).
Perdonami ma sono perfettamente d'accordo con tua madre: SUUGO... SUUGO... SUUGO hehehehehe (anzi: raù di carne !!!! ben diverso da un semplice sughetto... Le tradizioni devono essere rispettate: le contaminazioni si, ma non sui maccheroni fatti in casa !!! hehehehehe)
Scherzo, ovviamente, ma un bel piattone di maccheroncini salsiccia e funghi me lo sarei mangiato :-D

Arietta ha detto...

magnifico questo piatto goduriosissimo :)

Gardagami ha detto...

See Please Here

Anonimo ha detto...

good start

Anonimo ha detto...

necessita di verificare:)